LA NOSTRA STORIA

Di stagione in stagione Baggio 1920 si arricchisce con le novità provenienti dalle grandi firme della gioielleria, dai prestigiosi marchi dell’alta orologeria internazionale, dalle più preziose collezioni di argenti, cristalli, porcellane e pelletteria.
Di piano in piano, l’atelier è un mondo tutto da scoprire, con prestigiosi corner espositivi delle più grandi maison internazionali come Cartier, IWC e Jaeger-LeCoultre, incastonati nell’ambiente come in un gioiello che non smette mai di stupire.
Varcata la soglia d’ingresso del rinnovato show-room di piazza Vittorio Emanuele II a Orzinuovi insieme al negozio Young aperto nel 2015 e di Corso Palestro a Brescia inaugurato a Dicembre 2019, tra inserti di parquet e marmi sontuosi, la sensazione è quella di accedere a una dimensione parallela il cui il gusto più raffinato incontra l’estrema competenza del settore e un calore umano avvolgente.
Sono queste le caratteristiche che regalano a ogni oggetto prezioso un fascino tutto da raccontare, creando un rapporto esclusivo tra Baggio 1920 e ogni cliente.
Accanto all’esposizione accurata e alla consulenza esperta, Baggio 1920 mette a disposizione un laboratorio di assistenza interno, dove riparazioni e revisioni vengono eseguite con professionalità e competenza tecnica.
Quella di Baggio 1920 è una vocazione innata che si è tramandata per quattro generazioni, declinandosi attraverso una serie di proposte in cui la professionalità consolidata diventa portavoce di uno stile esclusivo.
Cultura, know-how, classe e raffinatezza sono le coordinate che orientano chi entra da Baggio 1920, trovandosi a vivere un’esperienza in cui la visita diventa scoperta.
Una scoperta che meraviglia e non si dimentica.
Proprio come un oggetto prezioso capace di regalare emozioni che durano.

BAGGIO RACCONTA

Ecco allora che tradizione e avanguardia nella nostra filosofia smettono di essere concetti antitetici, per diventare invece valori complementari, baluardi di una storia costantemente proiettata verso l’eccellenza. Ieri come oggi, oggi come ieri.

1

Chantecler, Paillettes

Chantecler è un marchio italiano che si distingue per un design unico e per l’impeccabile qualità delle sue creazioni.
Tutto nasce a Capri dove da sempre con passione Chantecler trasforma le idee in gioielli esclusivi, come i protagonisti della collezione Paillettes: vere cascate di gioia.

2

Damiani, Margherita

Una collezione dal design lineare e geometrico, arricchito con diamanti accuratamente selezionati dai maestri orafi della maison come tributo alla Regina Margherita di Savoia.
È a lei che Enrico Grassi Damiani, capostipite della famiglia, dedicò un gioiello che non ebbe mai occasione di consegnare.

3

Girard Perregaux Il Laureato

Sportivo ed elegante grazie all’acciaio con bracciale integrato, Il Laureato è un classico intramontabile, nato nel 1975 e oggi icona della maison Girard Perregaux.
Fortemente legato all’Italia grazie all’ architetto milanese che ne firmò il design, l’orologio Il Laurato deve il proprio nome al celebre film di Dustin Hoffman.

4

IWC, Il Portoghese

Combinando perfetta funzionalità e sobria eleganza, Il Portoghese Calendario Perpetuo 42mm di IWC rappresenta lo spirito della Maison e del fondatore Florentine Arioso Jones. Kurt Klaus è l’ideatore del movimento Calendario Perpetuo, regolato interamente tramite la corona. Aber Pellaton ha inventato e dato il proprio nome al movimento del sistema di ricarica automatica, poi brevettato da IWC. Si tratta di un sistema unico e bidirezionale, con meno componenti rispetto ai sistemi canonici e più resistente agli urti.